christmas garland, christmas motif, lights

Come ogni albero di Natale che si rispetti, le luci ne sono il cuore pulsante. Capaci di scaldare l’atmosfera, rallegrare l’ambiente ed enfatizzare la particolarità di ogni addobbo. Tuttavia, seppur sia così scontata la loro presenza, non è altrettanto scontata la conoscenza delle migliori tecniche di posizionamento delle luci per ottenere un effetto WOW!

Sicurezza: marchio CE

Per prima cosa, prima dell’acquisto, assicurarsi sempre per la propria sicurezza che sulla confezione sia apposta la dicitura CE. Questo ci permetterà di verificare che le norme stabilite a livello europeo siano state rispettate.

In secondo luogo, onde evitare di dover ricominciare da capo a fine lavoro, prima di cominciare è raccomandato attaccare ogni singola presa alla corrente e verificare che effettivamente funzionino. Non di rado, infatti, da un anno all’altro i Led potrebbero usurarsi smettendo di funzionare. La stessa cosa è consigliata se le luci sono nuove. Conservate sempre lo scontrino e se non vi permettono di provarle direttamente in negozio, fatelo non appena vi sarà possibile a casa.

Posizionamento delle luci

christmas tree, new year's eve, christmas tree toy

Dall’alto verso il basso o dal basso verso l’alto

Questa tecnica è la più antica e diffusa e la precisazione da fare in merito è quella che determina anche la sua modalità di svolgimento. La scelta, infatti, di partire dall’alto o dal basso dipende dal numero di persone che partecipano all’allestimento. Se abbiamo l’usanza di addobbare l’albero insieme a tutta la famiglia e quindi siamo almeno due, è molto divertente partire dall’alto.

Come?

Srotoliamo tutta la catena di luci, distribuiamo il filo lungo tutti i componenti della famiglia e partendo da chi avrà la parte iniziale si inizierà ad avvolgere l’albero girando tutto intorno ad esso scendendo man mano verso il basso. In questo modo, l’ultima parte della catena con la presa, coinciderà anche con la parte bassa dell’albero e avremo modo di attaccarla agevolmente alla corrente.

Nel caso in cui, invece, siamo soliti addobbare l’albero da soli il procedimento sarà inverso.

Non andremo a srotolare la catena, bensì la terremo arrotolata. Questo vuol dire che la parte iniziale del filo che prenderemo per primo in mano dovrà coincidere con la fine, quello corrispondente alla presa che andremo immediatamente ad attaccare e partiremo dal basso avvolgendo l’albero mentre gireremo intorno ad esso srotolandolo via via che inseriamo le luci.

Intrecciando le luci attorno ai rami

branch, celebrating, christmas

Un’altra tecnica più impegnativa, recente e rifinita è quella di intrecciare le luci lungo i rami. Come anticipato è una modalità più laboriosa, adatta a chi realmente ama le luci e vuole un vero effetto wow!

In questo caso dovremo preventivare innanzitutto un maggior numero di luci e anche un maggior quantitativo di tempo per l’allestimento, soprattutto se siamo soli.

In cosa consiste?

Partiamo dal basso, senza srotolare il filo, impugnando la parte finale di esso corrispondente alla presa. La attacchiamo, così da avere visione dell’effettivo posizionamento delle luci e partiamo a srotolare il filo intrecciando la catena ad ogni singolo ramo patendo dalla parte più interna a quella più esterna. Per avere un lavoro più rifinito potremo legare il filo al ramo con del fil di ferro così da farlo aderire alla perfezione.

Consigliamo questo metodo quando si è particolarmente ferrati o in compagnia, quando si ha a disposizione un vasto numero di luci e il colore delle luci sarà unico. Se preferite due colori il lavoro si fa più complicato , per semplificarlo potreste creare delle fasce di colore con fili led più corti ognuno dei quali potrebbe essere impiegato per una fila di rami.

La raccomandazione generale è: prendete bene le misure rispetto alle quantità necessarie e nel dubbio abbondate. Inoltre non applicate questa metodologia ad un albero spoglio con rami troppo diradati. Rischiate di enfatizzare ancora di più questo aspetto.

Dopochè armatevi di tante luci, tanto tempo e tanta pazienza!

Ma l’indubbio effetto WoW è assicurato!

Mantello di luci per albero di Natale

Per chi privilegia la velocità, la praticità, ha poco tempo o semplicemente ha poca manualità o creatività, un’ottima soluzione è: il mantello di luci.

Si tratta di una rete di luci LED che a pioggia scendono lungo l’albero. Si posiziona la base con la circonferenza più stretta in cima e la si farà scendere lungo l’albero. Il mantello seguirà infatti la sua naturale conformazione perpendicolarmente. Le misure dei mantelli variano a seconda dell’altezza dell’abete e solitamente sono dotati di un controller integrato che permette di scegliere diversi giochi di luce.

Se avete scelto la tecnica di posizionamento delle luci che fa più per voi fateci sapere nei commenti come vi siete trovati.

Dopo aver capito come posizionarle siete pronti per scegliere il colore!

Ma di questo ne parleremo nel prossimo articolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *